Articoli
27 / 10 / 2023

Analisi della fatica nei tubi flessibili

6 leggere
SHARE
Analisi della fatica nei tubi flessibili

L'analisi della fatica è un processo molto importante nella progettazione e nell'ingegnerizzazione dei tubi, soprattutto in quelle applicazioni in cui i tubi sono sottoposti a carichi ciclici nel tempo.

 

Che cos'è la fatica?

La fatica è un fenomeno in cui un materiale subisce danni o fratture quando è sottoposto a cariche ripetute, anche se queste cariche sono inferiori al limite di resistenza del materiale.

 

Ciò rende questo fenomeno un aspetto molto importante da considerare quando si progetta e si propone la costruzione di un tubo per un'applicazione specifica. Per questo motivo, elementi come rinforzi in tessuto, molle a filo, ecc. sono inclusi nelle costruzioni per migliorare il loro comportamento contro la fatica dovuta a cicli di pressione, compressione o trazione, ecc.

 

 

Inoltre, è possibile apportare modifiche alla formulazione o ai materiali per resistere alle condizioni difficili del settore di destinazione. Rendere il tubo più resistente all'abrasione, al calore e così via, garantire che i tubi siano progettati per resistere alle cariche cicliche e abbiano una durata adeguata è fondamentale per la sicurezza e l'integrità dei sistemi in cui vengono utilizzati.

Venair, in qualità di società di ingegneria specializzata in soluzioni di trasferimento basate su innovazione e personalizzazione, ha la capacità di testare tutti i suoi tubi e materiali e di valutarne la fatica in condizioni di applicazione reali. Per offrire ai clienti prodotti sicuri e di qualità.

 

La capacità di Venair

Per aumentare le informazioni fornite ai nostri clienti e offrire soluzioni sicure al mercato, Venair ha investito strategicamente per alimentare il proprio laboratorio di ricerca e sviluppo con macchinari specifici per valutare la resistenza dei propri prodotti in condizioni reali.

 

 

Oggi le capacità di Venair in questo senso si estendono a quanto segue:

 

  • Circuito del vapore: circolazione di vapore saturo all'interno del tubo. Valutazione dell'effetto dell'umidità e delle alte temperature sul tubo. Possibilità di modificare le condizioni di prova.

  • Possibilità di dosare determinati prodotti chimici nel circuito per replicare i processi di pulizia CIP.

  • Pulsatore: Valutazione della fatica meccanica attraverso la combinazione di pressione, degradazione chimica e temperatura nei prototipi di tubi. Possibilità di testare i tubi con aria e particelle di olio per replicare il funzionamento del motore.

  • Pompe peristaltiche: possibilità di testare la vita utile dei tubi o la loro compatibilità in applicazioni di pompaggio a diverse pressioni o giri al minuto. È possibile testare diametri diversi grazie a teste intercambiabili.

 

                 

 

  • Macchina per test chimici: circuito di trasferimento chimico per la fatica dei tubi. Capacità di testare la compatibilità chimica dei nostri tubi a diverse concentrazioni, pressioni, flussi e temperature, e di valutare il degrado in diverse condizioni.

  • Macchina per prove idrostatiche: per valutare la resistenza alla pressione idrostatica dei tubi. Inoltre, le variazioni della pressione di esercizio e della pressione di scoppio dovute al degrado. Macchina complementare per quantificare il degrado dopo la fatica in altri macchinari.

  • Macchine a vibrazione: per effettuare cicli di compressione e trazione. Anche sollecitazioni di taglio e flessione nei prototipi di tubi flessibili Circuito ad aria calda: circolazione di aria calda. Per valutare l'effetto della temperatura e del tempo di esposizione sulle proprietà meccaniche del tubo. Capacità di test fino a +300°C (572°F).

 

Conclusioni

Tutti questi macchinari menzionati e la capacità, insieme alle capacità di test sui materiali, consentono a Venair di offrire prodotti basati su caratteristiche chiave quali sicurezza, durata, efficienza del design, sostenibilità, innovazione, prevenzione dei danni e ottimizzazione della sicurezza operativa.

 

 

Inoltre, queste attrezzature ci portano ad adattare i nostri tubi a determinate conformità normative grazie alla capacità di test che in molti casi ci permette di replicare i test ufficiali necessari per determinate applicazioni/settori. Prima della certificazione ufficiale.

 

Correlato

Nuovo PEM CELL FLAME: Il materiale di ricerca e sviluppo più avanzato per i tubi PEM FC, ora certificato UL-94 per l'infiammabilità.
Per saperne di più
Progressi nelle tecnologie di riempimento e finitura asettiche
Per saperne di più
L'evoluzione della generazione di energia rinnovabile dal 2000 al 2040
Per saperne di più